Katia Marilungo

MOBILE: +39 3477425177

News

NOI RE-ESISTIAMO! – Branca RS Agesci Marche – 21 Maggio 2017

NOI RE-ESISTIAMO! – Branca RS Agesci Marche – 21 Maggio 2017

 

 

Guarda il video!!!!

 

 

La dr.ssa Katia Marilungo è stata invitata all’evento per portare la sua testimonianza degli interventi effettuati usando la tecnica EMDR con le persone sfollate colpite dal sisma.

L’evento dal titolo “NOI RE-ESISTIAMO” avrà lo scopo di riportare l’attenzione sulle conseguenze causate dallo sciame sismico che ha colpito la regione lo scorso anno e dare la possibilità ai ragazzi di vedere e conoscere ciò che è stato fatto attraverso quattro tavole rotonde di discussione, per poter ricominciare a parlare di futuri possibili e capire in che modo si possa intervenire per ricostruire il territorio, il tessuto sociale, la cultura e lo spirito dei paesi coinvolti.

Lo slogan scelto “NOI RE_ESISTIAMO” deve risuonare in noi come un monito attraverso il quale ci ricorda che siamo NOI e non un IO ad affrontare il problema. Il verbo Esistere nell’inciso RE_ESISTIAMO si coniuga dando vita attraverso un erroneo gioco di trattini e vocali, alla Resistenza che tanto ci piace assimilarla al concetto di resilienza e al RI_ESISTERE. Noi che possiamo essere definiti superstiti di queste sciagure abbiamo il compito di Esistere e Ri-esistere in questa terra fatta di una natura incontaminata e di un paesaggio fragilissimo generato da queste onde che scuotono e scuoteranno di nuovo la terra e che da qualche secolo chiamiamo terremoto.

 

L’evento vedrà quattro tavole rotonde nelle quali saranno trattati i seguenti temi:

  • RE_ESISTERE nel TERRITORIO
  • RE_ESISTERE nella CULTURA
  • RE_ESISTERE nel TESSUTO SOCIALE
  • RE_ESISTERE nello SPIRITO

 

Cosa si dovrà fare in ogni tavolo?

In ogni tavolo saranno presenti circa 200 ragazzi

Ogni ambito dovrà organizzare ed affrontare attraverso il vostro aiuto la tematica del: TESSUTO SOCIALE

 

Bellissimo l’accostamento di queste due parole Tessuto e Sociale. La società paragonata ad un tessuto, prodotto ottenuto dall’intreccio di tante storie di donne e uomini che in questo territorio vivono e mai sopravvivono. Questo panno cosi prezioso e cosi pregiato in grado di stendersi e di tessersi nuovamente giorno per giorno per affrontare crisi e nuove sfide.

Il lavoro, l’economia, la crisi sociale e culturale potranno essere affrontate attraverso questo tessuto che assume oggi la dimensione della rete globale, del 2.0.

 

Cosa dovreste fare nella tavola a voi assegnata?

I lavori nelle tavole rotonde saranno eseguiti dopo una breve introduzione ed un breve saluto in plenaria di tutti i partecipanti. I lavori avranno una durata di circa 2 ore.

Nella tavola TESSUTO SOCIALE dovreste, attraverso modalità e tecniche attive e partecipate più confacenti al vostro mestiere e alla vostra persona, discutere ed introdurre i ragazzi al tema della tavola per poi, alla fine, attraverso l’aiuto di educatori esperti nel campo della comunicazione, redigere del materiale su cui i ragazzi potranno lavorare in attività future.

Nel pomeriggio ci sarà il concerto di un ospite, ancora da definire, a cui vi invitiamo per poter ringraziare la comunità che ci ha accolti ed aperto la città.

 

Materiali, Spese, e rimborsi.

Nei limiti del possibile vi rimborseremo qualsiasi tipo di materiale che a voi servirà per poter portare avanti il lavoro e le discussioni nelle tavole rotonde. Saranno previste inoltre a nostro carico le spese di vitto alloggio e dei relativi costi per gli spostamenti dal luogo dei vostri domicili ai luoghi dell’evento e viceversa. Vi chiediamo la massima pazienza per la logistica sul posto, poiché ci troveremo in zone seriamente colpite e disagiate. Faremo del tutto per far si che l’evento si realizzi nel migliore dei modi, e ci aspettiamo da voi il massimo della collaborazione e della comprensione.

 

A chi è rivolto l’evento

L’evento è rivolto agli RS (Rover e Scolte) della regione Marche di età compresa tra i 16 e i 21 anni. Gli iscritti all’Associazione della regione Marche sono 1500, noi prevediamo una partecipazione di circa un migliaio di ragazzi.

I partecipanti raggiungeranno la città di Ancona (in fase di definizione) per mezzo di treni e pullman provenienti da tutta la regione.

Si sottolinea la valenza educativa dell’evento al fine di responsabilizzare e rendere partecipi i ragazzi che in più occasioni hanno fatto richiesta di poter essere utili ed intervenire per poter aiutare le vittime del sisma.

 

L’evento si svolgerà ad Ancona all’Università di Economia nella Caserma Villarey e la tavola rotonda si svolgerà la mattina dalle 10.00 alle 12.00; il dettaglio degli orari:

ore 9.00 Inizio Presentazione Plenaria generale

(circa 650 ragazzi totali)

ore 10.00 inizio Tavola rotonda TESSUTO SOCIALE

(circa 150 ragazzi)

15 min.  per presentare le associazioni e descrivere cosa è scaturito, cosa ha provocato e cosa avete in programma dopo i vari eventi sismici che hanno colpito il nostro territorio.

ore 11.00 Suddivisione in n. 4 gruppi da circa 40/45 ragazzi in cui la vostra associazione sarà da stimolo per far in modo che dai ragazzi vengano fuori idee e proposte concrete di azioni da riportare in Plenaria.

ore 11.30 Conclusione Tavola rotonda in plenaria.

ore 12.30 Santa Messa

ore 13.30 Pranzo

ore 14.30 Concerto

ore 16.00 Chiusura evento

 

 

About the author
Katia Marilungo
Sono la Dott.ssa Katia Marilungo, Psicologa-Psicoterapeuta, Ipnotista, Psiconcologa e formata nell'utilizzo della Tecnica EMDR. Attiva dal 2003, ho maturato notevoli esperienze formative e professionali spaziando i vari ambiti di interesse clinico e non. Mi occupo di infanzia, adolescenza, individui, coppie, famiglia e gruppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *